giovedì 6 novembre 2008

Windows 7 pre-beta: quello che gli altri non mostrano.

Ve lo mostro io ;-)

Non e' parso anche a voi che dopo i primi giorni le notizie sulla pre-beta che apparivano sui vari blog fossero sempre la stessa minestra riscaldata?

Oggi mi sono deciso a scaricare l'iso della versione a 32 bit e l'ho installata sul desktop. L'installazione ci ha messo 20 minuti e ha riconosciuto praticamente tutto l'hardware dando questo performance index:



Non male eh? ;-)
Da notare che Windows 7 ha installato il driver ATI per la HD4850 e non un driver generico o made in Microsoft.

La prima cosa che ho fatto e' stato alzare il valore DPI per vedere come funziona la nuova DPI independence e devo dire che per quanto si veda che e' ancora work-in-progess promette davvero bene. Tutte le schermate che vedete in questo post sono con DPI con scaling al 125%.

Poi ho abilitato la Taskbar "nascosta", anche se so che e' parecchio diversa da quella che vedremo nella beta pubblica volevo comunque vedere l'effetto che fa.
E' chiaramente una versione incompleta e con qualche bug, ma l'impressione e' decisamente positiva.

Poi ho voluto verificare e' se Windows Explorer continua ad usare GDI o se invece usa gia' Direct2D e DirectWrite. Con mio gran rammarico usa ancora GDI anche se c'e' da dire che rispetto a Vista e' scomparso l'effetto "composizione", su Windows 7 la schermata appare ed e' gia' completa senza parti che vengono disegnate in un secondo momento. Il che da' una sensazione di velocita' rispetto a Vista, magari poi il tempo di apertura e' identico, ma si sa che l'impressione iniziale e' quello che porta a formulare buoni o cattivi giudizi su un prodotto.

A questo punto mi e' venuta voglia di provare il famoso problema tasto Windows + E tenuti premuti per qualche secondo.
Su Vista ha effetti deleteri, iniziano ad aprirsi decine di finestre di Explorer fino ad esaurire il massimo numero di elementi GDI allocabili per un singolo processo e a quel punto le finestre iniziano ad apparire prive di alcuni elementi e tutto inizia a rallentarsi fino al quasi blocco... bad!

Su Windows 7 si apre una sola finestra e per aprirne di altre bisogna rilasciare il tasto "E" e ripremerlo, si arriva ad aprire una 90ina di finestre prima di arrivare al limite dei 10.000 elementi GDI che credo sia il valore preimpostato nel registry (ma non ho controllato).
In compenso durante il processo di apertura delle finestre il tutto funziona molto rapidamente e senza strani effetti grafici come invece avviene su Vista.



Notare nell'immagine sovrastante i 9.552 GDI objects.



Anche la chiusura usando il comando Close Group procede senza intoppi.
Ma resto speranzoso che GDI sparisca dal desktop il prima possibile... illusione?
Vedremo.

L'altra cosa che volevo provare era il Media Player che supporta nativamente DivX/AVI e H.264.
L'ho provato con il trailer full HD in formato QuickTime di V for Vendetta.



Notate nulla? CPU all'1%, e wmplayer.exe e mfpmp.exe entrambi allo 0%.
Si direbbe che la decodifica H.264 viene delegata alla GPU, pero' il Task Manager nella parte di rappresentazione grafica del carico della CPU mostra dei picchi del 100%. Ho provato ad usare anche Process Explorer ma non si capisce esattamente cosa stia succedendo. Mi resta il dubbio che ci sia un errore nel Task Manager, ma e' comunque altamente probabile che ci sia il supporto per la GPU. Se qualcuno sa parli! ;-)

[Aggiornamento: ho installato Windows 7 e riprodotto il filmato H.264 anche sul MacBook sul quale di sicuro non puo' esserci accelerazione della GPU e come facilmente prevedibile il Task Manager mostra che la CPU viene usata tra il 20% e il 25%. Questo mi fa propendere per l'idea che sul desktop la GPU venga usata e che ci sia un qualche baco che causa i picchi d'uso della CPU]

Ho anche provato a vedere se per caso il nuovo Media Player supporta i Blu-Ray, ma come sospettavo non lo fa, peccato.

Un'altra cosa che ha qualche novita' ma che non avevo ancora visto da nessuna parte e' Windows Update che ora fornisce piu' informazioni e ha una UI piu' curata.



Tra l'altro c'era pure un aggiornamento per il driver dell'HD4850.

L'altra cosa che volevo verificare erano le modifiche alla UAC.
Adesso ci sono 4 livelli di notifica e il valore predefinito e' settato sul secondo partendo dal basso, quindi poche notifiche.

Pero' c'e' ancora presente una cosa che trovo inutile, ovvero il doppio avviso se ad esempio si vuole copiare un file in una cartella protetta.
Questo e' il primo avviso:



E a seguire c'e' il vero e proprio prompt della UAC.



Il primo dei due prompt mi pare del tutto superfluo, o sono io che non colgo il motivo per cui viene mostrato?

Quello che non avevo letto da nessuna parte e' che e' sparito il Secure Desktop. Anche andando nelle Local Security Policy non c'e' piu' la voce relativa con la quale lo si poteva abilitare/disabilitare. Questa davvero e' stata una sorpresa.

Tra le altre novita' piu' o meno significative anche una nuova On-Screen Keyboard, decisamente curata nella UI.



E per finire (almeno per ora) la PowerShell v2, ma questa non e' una novita' assoluta, si era gia' vista qualche mese fa.



Le barre blu non e' che mi piacciano molto, hanno uno stile che non c'entra nulla col resto della UI di Windows 7.

Ho poi provato a installare Crysis, tutto bene, tranne il fatto che non riesco a metterlo a tutto schermo, resta comunque dentro una finestra... mah! Comunque gira bene.

Complessivamente impressioni tutte positive, certo alcune cose sono ancora acerbe ma non ha senso giudicare cose che chiaramente sono ancora incomplete.

Adesso non resta che aspettare la beta pubblica ;-)

26 commenti:

  1. Il secure desktop ha l'aria di essere un baco. Hai provato a mettere UAC al massimo e vedere che succede?

    RispondiElimina
  2. Bravissimo, queste sono le cose che volevo vedere e leggere su Seven!

    Placorte

    RispondiElimina
  3. Ciao Enrico

    Guarda qui lka risposta
    @Domenico
    alias IO :D

    http://blogs.msdn.com/e7/archive/2008/11/01/back-from-the-pdc-next-up-winhec.aspx#9045055

    RispondiElimina
  4. Ottima anteprima,anch'io ho avuto modo di testarla e confermo le tue stesse impressioni :) Finalmente qualcuno che ha notato che è scomparso quell'odioso effetto "composizione" da Windows Explorer,ora è effettivamente tutto instantaneo. Ma c'è un modo per sistemare questa cosa anche sul Vista?

    Saluti,
    Vincenzo

    RispondiElimina
  5. Chiedo venia per le domande banali:

    1) Come si attiva la nuova Taskbar? (vedo che è la 6801, che a default ha la stessa di Vista)

    2) Secure Desktop? cos'è di preciso? O_o

    RispondiElimina
  6. @Paperino
    come non detto ;-)
    Mettendo il livello di notifica della UAC al massimo riappare il secure desktop.

    @Vincenzo
    vai qui
    http://www.withinwindows.com/2008/11/02/flashy-windows-7-bits-protected-by-elaborate-scheme-workaround/

    e dopo la frase in grassetto "Can I has too? Plz?" segui le istruzioni.

    Il secure desktop e' un modo per prevenire che un programma invii messaggi al dialog della UAC.
    Quando e' attivo noti lo schemo diventare leggermente scuro e lasciare in primo piano solo il dialog della UAC, se provi a cliccare su altr finestre non puoi.

    RispondiElimina
  7. @Domenico
    sono curioso di sapere quali parti sono gia' in Direct2D ;-)

    RispondiElimina
  8. @Vincenzo
    non credo che la cosa possa essere sistemata su Vista a meno di non rimettere mano al codice, cosa che vedo poco probabile.

    @Placorte
    speravo di poter scrivere qualcosa anche sul supporto per i dischi virtuali, ma in questa pre-beta mi pare di capire che non ci sia ancora molto a riguardo.

    RispondiElimina
  9. @Enrico G.

    BEh non posso chiedere troppe cose , sennò rischio che non mi risponde piu :D (soprattutto per email)

    PS. hai visto com è bello il magnifer? solo che non ricordo la scorciatoia della tastiera :(
    Mi risulterebbe troppo comodo (considerando la mia vista)

    RispondiElimina
  10. Volevo aggiungere alcuni dettagli..
    sfatiamo i primi miti ,
    Per tutti quelli che hanno aperto thread , post nei vari forum e compagnia bella sbandierando che la prebeta di WIndows 7 funziona meglio di Vista ..
    NO
    Non funziona attualmente meglio di Vista ne tanto meno si può confermare che tutti i driver sono gli stessi e funzionano correttamente anzi i primi problemi possono verificarsi con l audio, il framerate coi games è lo stesso di Vista (quando Vista è installato correttamente) .
    Questo mi fa pensare anzi mi da conferma che molta gente Vista non l' ha mai updatato e hotfixizzato (Piracy).
    Probabilmente con Vista SP2 sarà fatto un lavoro massimo di compatibilità per Seven portando l'allineamento tra i 2 sistemi .
    Per il resto l Windows 7 è una cannonata quasi ci si dimentica che è zeppo di debugging e codice superfluo beta etc.
    nonostante la Prebeta vada molto bene per molte cose non va come Vista , se poi per altre cose è più ottimizzate non lo so .
    Ho fatto un installazione completa su un hardware vecchio (dove avevo Vista ultimate che girava egregiamente)

    Motherboard Asus P4p 800
    Cpu intel Pentium 4 - 2,4 ghz
    Gpu Nvidia 7600 GS
    Ram DDR 400 1,5 gb

    grosso modo con la prebeta è tutto compatibile tranne che per l'audio che crea fruscio ad ogni suono.

    Ricordo a tutti anche che La prebeta funziona bene su
    VirtualBox (dove potete installare 7 direttamente dalla ISO per adesso l'audio sembra non funzionare)
    Con VmWare player (solo se gia avete creato la un immagine compatibile)
    Con Virtual PC 2007 SP1,

    ps ps
    Comincio ad avere paura peri beta tester di Vista SP2.
    Sono più che certo che faranno il lavoro di allineamento per assicurarci la compatibilità totale al day one con Windows 7.

    RispondiElimina
  11. Ah, quindi è quell'ombreggiatura che impedisce di interagire con desk o applicazioni (eccezione fatta per la richiesta dello UAC)!

    Grazie mille per la risposta!

    RispondiElimina
  12. Domenico,
    quando ero all'universa' per amore delle studentesse di psicologia partecipavo come cavia ai loro esperimenti sulla percezione.
    A parte conoscere belle pulzelle (che era il motivo principale ;-)) e' stata anche un'esperienza educativa su quanto la percezione umana sia completamente fallace e facilmente ingannabile.
    Non mi stupisce che la gente dica che la pre-beta vada meglio di Vista... lasciamoglielo credere, se questo basta a farli felici! ;-)

    RispondiElimina
  13. Certo Enrico, ma questo dimostra la mia tesi
    La gente ha usato Vista piratato e privo di Hotfix
    mentre invece è sempre stato piu facile (per loro) scaricare XP NliteIZZATO e dire che volava ;)

    RispondiElimina
  14. PS. Enrico

    Sei riuscito a capire come lanciare lo Zoom di magnifer dalla tastiera ed i comandi ?
    intendo questo

    http://i37.tinypic.com/nx96s4.jpg

    RispondiElimina
  15. @Dovella
    tasto Windows e tasti + e - ;-)

    RispondiElimina
  16. a me Explorer di Vista mi compare all'istante senza alcun effetto di composizione.

    RispondiElimina
  17. anzi mi correggo, si vede prima bianco nel suo interno e poi compare. Ma è comunque velocissimo, non mi da fastidio

    RispondiElimina
  18. potete fare un filmatino in flash che mostra l'apertura di explorer in Vista e in Win7. Sarei curioso di vedere come è veloce a disegnarsi quello di Win7. Grazie

    RispondiElimina
  19. comunque se dite che Explorer di Win7 non si vede il bianco iniziale, vuol dire che stanno usando le Direct2D.

    RispondiElimina
  20. Grazie Enrico :D
    Ci stavo perdendo la testa :D

    RispondiElimina
  21. Enrico apri la Mail di Messenger
    cè posta per te ;)

    RispondiElimina
  22. @Suc
    che configurazione hardware hai?

    Sul PC autoassemblato Vista apre Windows explorer abbastanza velocemente, ma si nota comunque l'istante di bianco, sul MacBook la cosa e' piu' evidente, soprattutto quando apri ad esempio la cartella Games.

    Ho provato a fare un video su Windows 7, ma Fraps non funziona (l'opzione per catturare l'intero desktop funziona su Vista ma non su Windows 7) allora ho provato con CamStudio ma fa andare il filmato un po' a scatti.

    Comunque e' probabile in Windows 7 Explorer usi gia' Direct2D per il container, ma di sicuro usa anche GDI/GDI+, le due cose non sono in contraddizione, si puo' creare un container con Direct2D e disegnarci dentro con GDI.

    RispondiElimina
  23. Enrico il nostro Rafael ci porta un nuovo tips.

    Con questo sono riuscito ad attivare la superbar senza aero su Virtual PC , non so cos'altro sblocca

    http://www.withinwindows.com/2008/11/09/blue-badge-tool-now-available-unlocks-all-known-protected-features/

    RispondiElimina
  24. L ho installata anche sul PC dove ho 7 nativamente e pare che questo tool attivi Aero peek and Desktop Preview
    solo che non so come provare , quali sono i tasti?

    RispondiElimina
  25. altre 3 future di Windows 7

    Some cool insights into the new audio advancements in Windows 7 are exactly what they are – cool! With Windows 7, there are 3 particular features that interest me and will interest most you guys too.
    Let’s begin with 1 of the biggest annoyance in previous iterations of Windows which now has been ironed out.
    Scene: You have enabled screen-savers and also checked the ‘On resume, display logon screen’ option. Let’s say you’re listening to music and your screen saver kicks in. Suddenly you need to turn down the volume cause you have a phone call or someone’s come to your room.


    Till Vista, you needed to login to be able to use the volume controls. From what it seems in Windows 7, you NO longer need to do that. Which essentially means that you can change the volume (also Mute/Un-mute) using the volume control on your keyboard without having to login.
    2. Line-In, Mic Feedback:
    Another annoyance in Windows Vista that I had was that my mic would never give me feedback and my Line-In would give me feedback even if I didn’t need it. With Windows 7, Microsoft has provided a simple solution to this problem.
    You now have a check box in your audio device properties that allows you to choose whether you want the input coming from a device connected to Line-in or mic, to be played from your speakers or no. Sweet!
    3. Automatic Stream Attenuation: A super awesome feature for developers to use and users to enjoy.
    Windows 7 introduces Automatic Stream Attenuation or otherwise know as Ducking. Ducking, is an API that provides the developers to allow their applications to turn down the volume or pause if there is a trigger. Let’s say you’re watching a movie and you get a call on Skype, currently, Skype will ring over your movie/music.
    Wouldn’t it be cool, if Skype could just pause the movie or fade the volume when it rang? Good news. Windows 7 allows developers to add that functionality in their applications.
    This from what I understand is the result of the per application volume control introduced in Windows Vista, so now a media player volume can be attenuated without having to change the main volume.
    These seem to be some really cool, small but absolutely handy additions to Windows to make the UX more awesome.

    RispondiElimina
  26. riguardo ai due prompt in sequenza:

    preso con le dovute molle, questo è quello che ho interpretato io

    il primo prompt _avvisa_ che è necessario elevare i privilegi per eseguire un'operazione amministrativa, il secondo chiede la _conferma_ di elevazione privilegi (il famoso "split token").

    Usando un account con privilegi limitati il secondo prompt viene sostituito da una maschera che consente di inserire la password di uno degli utenti con privilegi di amministratore, cosa che a mio parere rende molto più chiara la distinzione tra le due fasi

    RispondiElimina