mercoledì 28 agosto 2013

La rondine di Yahoo! (che insegna molto cose)

Una rondine non fa primavera, e l'app Yahoo! Weather (per iOS e Android) di certo non è sufficiente per decretare la rinascita di Yahoo!, ma per lo meno indica che stanno facendo alcune cose nella giusta direzione ed è uno spunto interessante per capire dove invece Microsoft sta sbagliando.

Secondo me Yahoo! Weather è la più bella app in circolazione in questo momento: elegante, completa, con il giusto livello di animazioni ma senza eccedere.

Ha anche il pregio di sfruttare a meraviglia un altro servizio Yahoo!, Flickr, e lo fa in maniera assolutamente ineccepibile.

Tutte cose che Microsoft dovrebbe imparare a fare.
Bing Weather per Windows Phone 8 è "boring", un'applicazione noiosa che non ha nulla di originale.

Microsoft azzecca alcune cose in Windows Phone 8, ma ne cilecca altre. In generale le applicazioni rilasciate da Microsoft di certo non brillano per "freschezza" o "orginalità".

Microsoft tenta sempre in qualche modo di vincolare i propri sistemi ai propri servizi, ma poi scivola su bucce di banana e si dimentica di farlo quando invece sarebbe utile. Ad esempio mentre Yahoo! Weather sincronizza la configurazione tra più device tramite l'account Yahoo, Bing Weather salva la configurazione solo localmente... cosa che nel 2013 fa decisamente ridere!

Bing Weather sarebbe stata una "bella" app qualche anno fa, oggi rappresenta perfettamente lo stato attuale di Microsoft in ambito mobile: mancanza di originalità, mancanza di punti di forza rispetto alla concorrenza, mancanza di funzionalità che sugli altri sistemi sono scontate.

Yahoo! Weather ha anche una controparte desktop http://weather.yahoo.com/ (le animazioni non si vedono su IE9) che dimostra un'altra cosa che mi è molto cara: una UI che calza a pennello su uno smartphone non è necessariamente altrettanto valida su desktop.
L'allusione alla stupidissima idea di MS di avere una sola UI per ogni tipo di device dovrebbe risultare chiara ;)

Quello che va bene su un telefono non è detto vada bene su un monitor per PC, non che ci voglia un genio per capirlo, ma in Microsoft pare non riescano proprio a fare 1 + 1 = 2...


Nessun commento:

Posta un commento