sabato 10 aprile 2010

Finiamola con le puttanate su Flash!

Continua imperterrita su blog, forum e siti vari l'ondata di puttanate su Flash... Flash e' pesante, Flash non e' ottimizzato, Flash e' tecnologia superata...HTML5 salvera' l'umanita' da tutti i problemi...

Ma fatemi il piacere... questo e' l'uso della CPU da parte di Flash sul mio desktop... siano video a 360p, 480p o 720p HD non fa differenza, CPU allo 0%...


trovatemi un'altra tecnologia che faccia meglio, vi lascio pure liberta' di scelta per la piattaforma: Linux, OS X... Amiga!

Finitela, siete ridicoli, Flash e' un'ottima tecnologia, solo Silverlight per certi aspetti e' migliore, per certi aspetti, non per tutti...

Avete scartavetrato a sufficienza gli zebedei... se usate dei sistemi operativi ciofeca che non hanno neppure il supporto nativo per l'accelerazione hardware della GPU non prendetevela con Flash, prendevela col vostro OS ciofeca ;)

32 commenti:

  1. Ma il leopardo delle Nevi non doveva incrementare GpGPu? :DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD

    RispondiElimina
  2. il leopardo delle nevi piu' che altro e' un pupazzo di neve!

    RispondiElimina
  3. Flash è pesante anche su Windows, non cambio idea. E instabile, aggiungo. La 10.1 è in RC ma va in crash peggio di una alpha. L'uso di CPU è minimo, nulla da dire su questo punto.

    Che su OS X Flash vada da schifo, lì sono cavoli anche di OS X, e su quello non c'è dubbio.

    Silverlight su OS X fa meglio, a quanto dicono i fanboy Apple stessi. Lo rifiutano solo perché è di Microsoft.

    HTML5 in futuro potrà sostituire Flash, ma solo in futuro. E parliamo di almeno 4-5 anni. Sicuramente non ora. Chi pensa che già oggi HTML5 possa sostituire Flash è un eretico. La strada è lunga, e passa anche per i browser.

    RispondiElimina
  4. Floo, che una RC sia instabile mi interessa relativamente, e infatti io non installo mai Flash in versione beta o RC.

    Personalmente su Windows 7 non ho alcun problema con Flash, e il carico sulla CPU e' del tutto trascurabile, quindi cosa significa "pesante" se poi al lato pratico la CPU neppure se ne accorge?

    E ribadisco, trovo odioso l'attacco mediatico lanciato da Apple contro Adobe e Flash in particolare, sono tutte menzogne prive di alcun fondamento tecnico, basta vedere le performance di Flash sotto OS X usando Opera al posto di quella schifezza di Safari.

    RispondiElimina
  5. Secondo me il solo motivo per la quale in Apple non vogliono Flash è che una grossa parte delle applicazioni presenti nell'App Store potrebbero benissimo essere ricreate con quella piattaforma (e quindi non soggette al controllo e al guadagno dato che potrebbero essere inserite in qualche sito web) e molte sono addirittura dei "porting" di versioni fatte in Flash. Oltre naturalmente alla pubblicità (dice nulla la parola iAD?).

    RispondiElimina
  6. > E ribadisco, trovo odioso l'attacco mediatico lanciato da Apple contro Adobe e Flash in particolare, sono tutte menzogne prive di alcun fondamento tecnico, basta vedere le performance di Flash sotto OS X usando Opera al posto di quella schifezza di Safari.

    Senza ombra di dubbio, quello.

    Per una RC, mi aspetto sia più stabile di una Beta, visto lo stadio di sviluppo. Il Service Pack 1 di 7 è in Pre-Beta e non mi dà il minimo problema. Se può Microsoft, non vedo perché non può Adobe.

    > Secondo me il solo motivo per la quale in Apple non vogliono Flash è che una grossa parte delle applicazioni presenti nell'App Store potrebbero benissimo essere ricreate con quella piattaforma (e quindi non soggette al controllo e al guadagno dato che potrebbero essere inserite in qualche sito web) e molte sono addirittura dei "porting" di versioni fatte in Flash. Oltre naturalmente alla pubblicità (dice nulla la parola iAD?).

    Esatto ;)

    RispondiElimina
  7. E' una release candidate... e come dice il nome è una candidata alla release... A me sembrava quasi meglio la beta3...
    Comunque mi sembra piuttosto potente quel computer per fare una prova cosi... sto usando in questi gg un portatile piuttosto modesto e li si sente la differenza...te lo posso assicurare... Dopo che ho installato flashblock è tutta un'altra navigazione...
    Ma il problema piu del flash in se è l'abuso di cui se ne fa... la cosa per cui è piu usata flash non sono i video..ma i banner pubblicitari! E perchè non va bene una gif per quello? Non è possibile che un plugin proprietario soggetto ai capricci di adobe sia sull'85% del web... è un potere troppo grande...
    Flash non deve scomparire... per alcune Rich app e giochi è obbligatoria... Ma per il resto DEVE essere rimosso.. e l'html5 è una buona occasione per rimuovere almeno i video...

    RispondiElimina
  8. @phates89
    Ehhh i vecchi banner gif animati di una volta, altro che Flash. Concordo che se ne è abusato troppo, addirittura ci sono molti siti fatti interamente in Flash che se uno ha poco poco la linea lenta ti stroncano la banda al massimo con caricamenti della pagina lunghissimi. Flash non deve morire, magari ottimizzato meglio, e sopratutto che gli sviluppatori web lo usino con intelligenza e solo dove serve realmente.

    RispondiElimina
  9. phates89,
    >Ma il problema piu del flash in se è l'abuso di cui se ne fa

    Perfettamente d'accordo, ma quando si abusa di qualcosa, sia esso un software, un alcolico, un'auto sportiva o quant'altro, la colpa e' di chi la produce o di chi appunto ne abusa? Vogliamo eliminare Flash, il Bacardi, la BMW etc? Ovviamente no.

    Quindi facciamo pure campagne contro le pubblicita' eccessivamente invadenti... ma non e' certo eliminando Flash che scompariranno, anzi, forse con HTML5 se ne abusera' ancora di piu'.

    E infatti basta prendere iPhone OS 4.0 e il suo bell'iAd per dimostrare come con il supporto ad HTML 5 la pubblicita' diventa ancora piu' invadente ;)

    RispondiElimina
  10. >Comunque mi sembra piuttosto potente quel computer per fare una prova cosi

    Prendi pure un Mac Pro da 3.000 euro e vedi se riesci a fare altrettanto usando OS X ;)
    Il fatto che Flash sfrutti al meglio un PC desktop di buona qualita' e' un pregio, non un difetto ;)
    Sarebbe pretendere un po' troppo che su un netbook da 250 euro si riuscisse ad ottenere altrettanto, e infatti nessun tipo di soluzione sarebbe in grado di farlo, ne' Flash ne' Silverlight ne' tanto meno HTML5 ;)

    RispondiElimina
  11. >Prendi pure un Mac Pro da 3.000 euro e vedi se riesci a fare altrettanto usando OS X ;)
    Il fatto che Flash sfrutti al meglio un PC desktop di buona qualita' e' un pregio, non un difetto ;)
    Sarebbe pretendere un po' troppo che su un netbook da 250 euro si riuscisse ad ottenere altrettanto, e infatti nessun tipo di soluzione sarebbe in grado di farlo, ne' Flash ne' Silverlight ne' tanto meno

    Beh però in internet non ci devono accedere solo i i mac pro o i computer potenti... Anzi sono la minoranza.. Visto la sua diffusione flash non deve solo sfruttare i pc potenti ma non penalizzare o rendere difficile la navigazione sui pc anche piu vecchi...è li che si vede quanto flash utilizzi risorse... Senza contare che poi flash può essere ottimizzato quanto si vuole...ma è un plugin esterno e quindi non sarà mai prestante quanto qualcosa eseguito nativamente..

    >Quindi facciamo pure campagne contro le pubblicita' eccessivamente invadenti... ma non e' certo eliminando Flash che scompariranno, anzi, forse con HTML5 se ne abusera' ancora di piu'.

    Il punto non è la pubblicità che esisteva prima di flash ed esisterà anche dopo ed è anche giusto cosi... ma perchè usare il banner flash quando una gif fa la stessa cosa con la meta dei kb e senza usare un plugin esterno che anche se lo ottimizzi quanto vuoi consumerà piu risorse perchè non è eseguito nativamente da browser?
    Senza parlare dei problemi di accessibilità... tutti i metodi moderni per far usare internet alle persone con problemi di mobilità o vista con flash sono completamente inutili...

    RispondiElimina
  12. >Beh però in internet non ci devono accedere
    >solo i i mac pro o i computer potenti... Anzi
    >sono la minoranza.. Visto la sua diffusione
    >flash non deve solo sfruttare i pc potenti ma
    >non penalizzare o rendere difficile la
    >navigazione sui pc anche piu vecchi...

    In realta' non serve un Mac Pro, basterebbe un normalissimo iMac se OS X fosse un sistema operativo all'altezza di Windows.

    Quello che fa Flash sul mio desktop lo puoi avere con un qualunque PC da poche centinaia di euro.

    E non e' che con HTML 5 puoi ottenere miracoli, anzi in alcuni casi si e' gia' visto che al momento fa persino peggio di Flash (cerca pure in rete e troverai test che confermano quello che dico).

    La mia critica e' appunto che Apple ha lanciato questa campagna contro Flash cercando di far credere che il problema sia Flash, che mettendo HTML 5 magicamente tutti i problemi si risolveranno, invece non e' vero, resteranno tali e quali e anzi potrebbero persino peggiorare perche' col falso mito che HTML 5 non e' pesante si lanceranno tutti a fare animazioni a piu' non posso.

    RispondiElimina
  13. >In realta' non serve un Mac Pro, basterebbe un normalissimo iMac se OS X fosse un sistema operativo all'altezza di Windows.

    Eh ovvio flash player va peggio su os x non perchè è sviluppato con carbon, tecnologia nata solo per mantenere la compatibilità con os 9 classic e che è quindi escluso da grand central, multitasking, 64 bit e tutte le innovazioni nella programmazione degli ultimi 10 anni ma è os x che fa schifo...
    Adobe ha iniziato a trattare con i piedi le versioni dei suoi sw per mac ben prima che apple la attaccasse per flash...

    >E non e' che con HTML 5 puoi ottenere miracoli, anzi in alcuni casi si e' gia' visto che al momento fa persino peggio di Flash

    Ovvio che html5 non è il miracolo sceso in terra...Ma essendo un plugin consuma piu risorse per forza perchè è una cosa in piu...
    Comunque ovvio che per i video i browser attualmente facciano peggio di flash player accelerato via gpu... Ma perchè sono acerbi... Sono browser.. non hanno mai avuto bisogno di gestire filmati... lo facevano i plugin.. In questo hanno giganti margini di miglioramento perchè sono cose che non hanno mai fatto...Ma restano comunque gia piu prestanti del flash player senza accelerazione come sono costretti i computer piu vecchi di 3 anni (perchè l'accelerazione c'è solo per le ultime3 generazioni di chip video)..
    Gli utilizzi del flash player vanno ridotti all'essenziale... perchè se su un computer potente non influisce molto su un computer datato o su piattaforme non potentissime lo fa (basta guardare le recensioni del tablet joojoo)... e anche nei portatili piu potenti quel poco lavoro in piu della cpu vuol dire minuti di batteria...
    E bisogna farlo anche per rendere il web piu libero e accessibile a tutti...

    RispondiElimina
  14. >carbon, tecnologia nata solo per mantenere la
    >compatibilità con os 9 classic e che è quindi
    >escluso da grand central, multitasking, 64 bit
    >e tutte le innovazioni nella programmazione
    >degli ultimi 10 anni ma è os x che fa schifo...

    Stai dicendo che Adobe avrebbe dovuto fare a meno di fare Flash per OS X in attesa di Snow Leopard che per altro fa girare le tecnologie che hai elencato solo su alcuni modelli di Mac piu' recenti?

    RispondiElimina
  15. Sto dicendo che adobe ha sviluppato flash con una tecnologia che serviva solo per mantenere la compatibilità con le applicazioni di un o.s. di prima del 2001... se avesse usato cocoa adesso trarrebbe automaticamente vantaggio da grand central senza cambiare una riga di codice, avrebbe potuto fare il porting a 64 bit senza riscrivere l'intera applicazione ma solo ricompilandola...stessa cosa per l'accelerazione grafica.. avrebbe potuto sfruttare le core animation che l'avrebbero reso molto piu performante.. e ce ne sono tante altre.. Ogni sigola innovazione degli ultimi anni nel mondo della programmazione e degli o.s...
    ha rimandato e rimandato per non far la fatica di riscrivere finche apple non ha annunciato che terminava il supporto a carbon e allora è stata costretta a cambiare... altrimenti sarebbe andata avanti tranquillamente.. Non è sempre e solo apple brutta e cattiva e tutti gli altri santi...

    RispondiElimina
  16. >se avesse usato cocoa adesso trarrebbe
    >automaticamente vantaggio da grand central
    >senza cambiare una riga di codice

    Sarebbe bello se fosse cosi' facile... peccato che non sia cosi', peccato che per sfruttare Grand Central le applicazioni vadano pesantemente modificate e peccato che in generale sia davvero poche quelle che ne possano trarre reale vantaggio.
    Flash in particolare viene criticato per il carico di CPU che ha sotto OS X.
    Usare piu' core non risolve in alcun modo questo problema.

    >avrebbe potuto fare il porting a 64 bit senza
    >riscrivere l'intera applicazione ma solo
    >ricompilandola

    Ni. Se vuoi "sfruttare" i 64 bit devi per forza modificare l'applicazione, altrimenti se la ricompili e basta non ottieni alcun vantaggio.

    >stessa cosa per l'accelerazione grafica..

    Assolutamente falso. Per farlo devi invocare delle specifiche API, ricompilare e basta non serve a niente. Inoltre sotto Mac a tutt'oggi l'accelerazione hardware e' limitatissima.

    >Non è sempre e solo apple brutta e cattiva e
    >tutti gli altri santi...

    E allora come mai Flash con Opera usa circa la meta' di CPU di Flash con Safari?
    Apple e' bravissima a giocare a scarica barile, ma sempre l'ultima a prendersi la sua fetta di responsabilita'.
    Considerata la sua posizione e considerati i mezzi a disposizione rispetto agli altri, beh dovrebbe avere il coraggio di prendersi le proprie responsabilita', ma invece non lo fa e usa la sua forza mediatica per spargere menzogne e insulti sugli altri, cosa davvero meschina.

    RispondiElimina
  17. >Ni. Se vuoi "sfruttare" i 64 bit devi per forza modificare l'applicazione, altrimenti se la ricompili e basta non ottieni alcun vantaggio.

    >Sarebbe bello se fosse cosi' facile... peccato che non sia cosi', peccato che per sfruttare Grand Central le applicazioni vadano pesantemente modificate e peccato che in generale sia davvero poche quelle che ne possano trarre reale vantaggio.

    Basta delimitare la zona che puo essere eseguita in parallelo e le librerie gestiscono la sincronizzazione... ms ha fatto qualcosa disimile con le parallel nel .net framework..

    >Flash in particolare viene criticato per il carico di CPU che ha sotto OS X.
    Usare piu' core non risolve in alcun modo questo problema.

    Gia.. per quello basterebbe usare un framework non antico a oggetti che facilita la programmazione che non si debba portare dietro la retrocompatibilità con sistemi obsoleti e cpu powerpc..



    >Ni. Se vuoi "sfruttare" i 64 bit devi per forza modificare l'applicazione, altrimenti se la ricompili e basta non ottieni alcun vantaggio.

    Non devi per forza modificare la app per ottenere qualche vantgaggio..per massimizzarli certo... Ma è comunque un lavoro decine di volte minore rispetto a riscrivere completamente le applicazioni come è stata costretta adesso...

    >Assolutamente falso. Per farlo devi invocare delle specifiche API, ricompilare e basta non serve a niente. Inoltre sotto Mac a tutt'oggi l'accelerazione hardware e' limitatissima.

    Per stessa cosa intendevo che non può proprio essere usata l'accelerazione grafica senza cocoa... che è limitatissima non è vero perchè con le core animation che sono usabili tramite cocoa e basta e portano un intero set di api tutte accelerate via gpu si può facilmente usare l'accelerazione...

    >E allora come mai Flash con Opera usa circa la meta' di CPU di Flash con Safari?
    Apple e' bravissima a giocare a scarica barile, ma sempre l'ultima a prendersi la sua fetta di responsabilita'.
    Considerata la sua posizione e considerati i mezzi a disposizione rispetto agli altri, beh dovrebbe avere il coraggio di prendersi le proprie responsabilita', ma invece non lo fa e usa la sua forza mediatica per spargere menzogne e insulti sugli altri, cosa davvero meschina.

    Menzogne? adobe ha pubblicamente ammesso che flash su os x fa pena e la suite adobe pure dando ragione alla apple... Quindi non sono cosi menzogne dire che flash è pesante e che per molte cose html5 lo rimpiazzerà...
    Di sicuro ha esagerato con le esternazioni e le ha fatte per le ragioni sbagliate ma questo non toglie niente al concetto giusto.
    Il punto è che apple fa la capricciosa viziata ma ha comunque buone ragioni per farlo perche adobe non si è mai impegnata a migliorare flash su os x...
    su safari flash andrà male... ma su gli altri browser non va molto meglio... basta installare la beta della 10.1 per vedere DIMEZZATO il carico di cpu non solo nella riproduzione video ma anche nei contenuti generici..
    E allora forse apple non ha fatto cosi male ad attaccare adobe pubblicamente visto che l'ha spinta a fare il suo lavoro...

    RispondiElimina
  18. >Basta delimitare la zona che puo essere
    >eseguita in parallelo e le librerie gestiscono
    >la sincronizzazione...

    Se delimiti una singola funzione, quello che avviene e' che quella funzione viene eseguita in maniera asincrona, ma questo e' semplicemente un modo per semplificare un po' il multithreading, ma multithreading e parallelismo sono parenti stretti ma non sono la stessa cosa.
    Il multithreading e' cosa fattibilissima anche senza Grand Central.

    Per sfruttare il parallelismo il codice va rifattorizzato pesantemente. E comunque va messa mano al codice, altro che " trarrebbe automaticamente vantaggio da grand central senza cambiare una riga di codice" come volevi fare credere.

    > Non devi per forza modificare la app per ottenere qualche vantgaggio

    Coi 64 bit l'unico vantaggio immediato e' che puoi indirizzare piu' ram, ma se vuoi incrementare le prestazioni devi riscrivere quasi da zero.

    >che è limitatissima non è vero perchè con le >core animation che sono usabili tramite cocoa e >basta e portano un intero set di api tutte >accelerate via gpu si può facilmente usare >l'accelerazione...

    Core Animation fornisce accelerazione hardware per la parte grafica, mentre per quella video ci vuole altro. In generale su OS X solo adesso si sta iniziando ad avere una piattaforma all'altezza di Windows... con anni di ritardo.
    Considerato anche che solo adesso si iniziano a vedere sui Mac delle GPU decenti.

    > Menzogne? adobe ha pubblicamente ammesso che flash su os x fa pena

    Ha anche spiegato che parte di questo era dovuto alle insufficienze della piattaforma Mac.

    >E allora forse apple non ha fatto cosi male ad
    >attaccare adobe pubblicamente visto che l'ha >spinta a fare il suo lavoro...

    Capisco che nell'era di internet la gente pensi che per fare qualcosa si debba prima lanciare campagne mediatiche... peccato che Apple avrebbe fatto piu' bella figura a fare trattative private con Adobe, cosi' come sta facendo Google senza sollevare inutili polveroni e polemiche.

    RispondiElimina
  19. Aggiungo e' solo da Safari 4 su Snow Leopard che Apple usa Core Animation per il suo browser... giusto per chiarire una volta per tutte quanto indietro fosse OS X rispetto a Windows in questo settore.

    RispondiElimina
  20. >Coi 64 bit l'unico vantaggio immediato e' che puoi indirizzare piu' ram, ma se vuoi incrementare le prestazioni devi riscrivere quasi da zero.
    C'è differenza tra adattare la app ai 64 bit e riscriverla completamente... moolta differenza... e la ram non è l'unico vantaggio.. si ottengono anche risultati sui calcoli complessi..-.

    >Core Animation fornisce accelerazione hardware per la parte grafica, mentre per quella video ci vuole altro. In generale su OS X solo adesso si sta iniziando ad avere una piattaforma all'altezza di Windows... con anni di ritardo.
    Considerato anche che solo adesso si iniziano a vedere sui Mac delle GPU decenti.

    Solo la parte grafica? eh proprio poca cosa...vuol dire migliorare le prestazioni di ogni singolo elemento flash presente sul web...

    >Ha anche spiegato che parte di questo era dovuto alle insufficienze della piattaforma Mac.

    Questo lo dici te non adobe... di sicuro su os x non ci sono mai state cpu potenti ma non per questo l'infrastuttura è da sempre inferiore (visto che fino all'anno scorso la gpu non veniva sfruttata per nulla) non hanno proprio provato a sfruttarle..
    guarda cosa dice kevin lynch di adobe(http://blogs.adobe.com/conversations/2010/02/open_access_to_content_and_app.html#comment-2137153)... con l'uso di core animation per l'accelerazione della grafica e ottimizzando il resto uscirà una versione addirittura piu performante della versione windows.. E allora prima perchè non hanno ottimizzato il codice? hanno preso il codice e convertito e basta? Un porting è per forza inferiore se non lo si ottimizza...

    >Capisco che nell'era di internet la gente pensi che per fare qualcosa si debba prima lanciare campagne mediatiche... peccato che Apple avrebbe fatto piu' bella figura a fare trattative private con Adobe, cosi' come sta facendo Google senza sollevare inutili polveroni e polemiche.

    Ma è anche la piu efficace... apple può contare sugli utenti che tengono al loro prodotto e all'azienda e facendo cosi è riuscita a far discutere tutto il mondo dell'informatica sullo strapotere che ha flash e sulla necessità di un'alternativa...e adobe questo lo sa.. Non ci avrà fatto bella figura e ci sarebbero stati modi migliori(anche se non sono sicuro.. l'antipatia per flash esisteva gia da prima).. ma non l'ha fatto perchè ha la luna storta... E google non sta facendo buona pubblicità ad adobe neanche lei... Ha avviato la versione html5 di youtube che è L'UNICA cosa in flash di google che ha e ha preso accordi per proteggere lei stessa il sistema da flash...

    >Aggiungo e' solo da Safari 4 su Snow Leopard che Apple usa Core Animation per il suo browser... giusto per chiarire una volta per tutte quanto indietro fosse OS X rispetto a Windows in questo settore.

    E cosa centra? innanzitutto non è perchè safari usa le core animation flash all'interno usa le core animation..anzi.. questo crea piu problemi..
    Secondo perchè un programma non è il massimo allora le core animation fanno schifo e il sistema operativo pure? sia chrome che adobe hanno esaltato le core animation e ci stanno migrando.. non vedo cosa centri che safari 4 le usa

    RispondiElimina
  21. >C'è differenza tra adattare la app ai 64 bit e
    >riscriverla completamente... moolta
    >differenza... e la ram non è l'unico
    >vantaggio.. si ottengono anche risultati sui
    >calcoli complessi..-.

    E quante sono le applicazioni che fanno calcoli complessi?

    Di certo nessuna tra quelle che usa la stragrande maggioranza degli utenti per la maggior parte del tempo.

    >Solo la parte grafica? eh proprio poca cosa...

    Non ho mica detto che e' poca cosa, dico solo che il supporto su OS X e' ancora incompleto.

    >con l'uso di core animation per l'accelerazione
    >della grafica e ottimizzando il resto uscirà
    >una versione addirittura piu performante della
    >versione windows

    Prima di cantar vittoria aspettiamo di vedere le effettive prestazioi, per ora la beta della 10.1 per Mac e' ancora dietro a Windows...

    >E allora prima perchè non hanno ottimizzato il codice?

    Te l'ho gia' detto... neppure Apple prima di Snow Leopard sfruttava Core Animation... e pretendi che fosse Adobe a farlo per prima!!!

    >innanzitutto non è perchè safari usa le core
    >animation flash all'interno usa le core
    >animation..anzi.. questo crea piu problemi..

    E perche' crea problemi?

    >Secondo perchè un programma non è il massimo
    >allora le core animation fanno schifo e il
    >sistema operativo pure?

    Semplicemente sto dicendo che Apple ha iniziato ad usare Core Animation solo su Snow Leopard, forse perche' sotto Leopard non era proprio il massimo della vita?...

    RispondiElimina
  22. >E quante sono le applicazioni che fanno calcoli complessi?

    Di sicuro photoshop, illustrator e i programmi della suite adobe ne fanno uso...

    >Non ho mica detto che e' poca cosa, dico solo che il supporto su OS X e' ancora incompleto.

    Dimmi tu cosa manca... tenendo conto che l'accelerazione via gpu della riproduzione video non è del sistema operativo ma delle tecnologie ati e nvidia come purevideo e quella di ati non ricordo..

    >Prima di cantar vittoria aspettiamo di vedere le effettive prestazioi, per ora la beta della 10.1 per Mac e' ancora dietro a Windows...

    Guarda che non è una gara tra io che sostengo mac e tu che sostieni windows... sto solo dicendo che adobe si è presa gli attacchi di apple per buone ragioni visto che è lei che ha trascurato per anni mac os x..

    >E perche' crea problemi?

    Ho sbagliato avrei dovuto scrivere potrebbe creare problemi perche adobe avrà di sicuro scritto il tutto per non creare problemi.. ma spesso nascono problemi nella programmazione di due componenti che lavorano insieme che sono scritti però con sistemi diversi...

    >Semplicemente sto dicendo che Apple ha iniziato ad usare Core Animation solo su Snow Leopard, forse perche' sotto Leopard non era proprio il massimo della vita?...

    è come dire che le direct2d facevano pena prima dell'altro ieri quando microsoft ha deciso di sfruttarle in ie...perchè non le ha usate? non erano il massimo nella vita? di sicuro le core animation come le direct2d servono piu a un plugin che puo fare anche grafica rispetto a un browser...

    RispondiElimina
  23. >Di sicuro photoshop, illustrator e i programmi della suite adobe ne fanno uso...

    Programmi che sotto Windows sfruttavano l'accelerazione GPU gia' dalla CS4 perche' Windows gia' da allora offriva questa opportunita'.

    >Dimmi tu cosa manca...

    Il supporto per l'accelerazione e' supportato solo su alcuni modelli di GPU e mancano i codec per l'accelerazione video utilizzabili ad esempio da Flash.

    > visto che è lei che ha trascurato per anni mac os x..

    Ma lo vuoi capire che finfo all'altro ieri mancavano gli strumenti per farlo? Stai continuando a ripetere le stesse cose senza capire che e' solo da Snow Leopard che certi strumenti sono a disposizione.

    >è come dire che le direct2d facevano pena prima dell'altro ieri

    Direct2D sono utilizzate da Microsoft dal giorno stesso che sono uscite.
    Mica ho scritto che Adobe e' colpevole di non averle usate!!!! Sei tu che continui come un disco rotto a dire che e' colpa di Adobe di non aver usato Core Animation in passato, quando Core Animation non era di fatto usato/usabile.

    >di sicuro le core animation come le direct2d
    >servono piu a un plugin che puo fare anche
    >grafica rispetto a un browser

    Questa e' una sciocchezza bella e buona.
    Se un browser vuole implementare nativamente cose come HTML5 deve usare librerie come Core Animation, altrimenti siamo punto e a capo.

    RispondiElimina
  24. >>Di sicuro photoshop, illustrator e i programmi della suite adobe ne fanno uso...

    >Programmi che sotto Windows sfruttavano l'accelerazione GPU gia' dalla CS4 perche' Windows gia' da allora offriva questa opportunita'.

    Ma se parlavo dei programmi che fanno uso di calcolo complesso per cui il 64 bit aiutava.. che centra?!?

    >Il supporto per l'accelerazione e' supportato solo su alcuni modelli di GPU e mancano i codec per l'accelerazione video utilizzabili ad esempio da Flash.

    I codec per l'accelerazione video?!? il codec definisce solo il flusso video e come dev'essere interpretato.. adobe per l'accelerazione dei video ha dovuto collaborare con nvidia ati e intel di modo che aggiornassero i loro driver per offrire l'accesso a flash alle risorse della gpu... Non esistono strumenti del sistema operativo nativi che accelerano via gpu la riproduzione video.. Perchè non è roba del sistema operativo come la grafica...

    >Ma lo vuoi capire che finfo all'altro ieri mancavano gli strumenti per farlo? Stai continuando a ripetere le stesse cose senza capire che e' solo da Snow Leopard che certi strumenti sono a disposizione.

    Cocoa è disponibile dal 2001 ed è molto piu efficiente di carbon...9 anni ci hanno messo per usarlo...è come se nel 2001 per xp adobe avesse scritto flash con tecniche per retrocompatibilità ai 16 bit e dos...

    >
    Direct2D sono utilizzate da Microsoft dal giorno stesso che sono uscite.
    Mica ho scritto che Adobe e' colpevole di non averle usate!!!! Sei tu che continui come un disco rotto a dire che e' colpa di Adobe di non aver usato Core Animation in passato, quando Core Animation non era di fatto usato/usabile.

    Ma lo dici te che non erano usabili le core animation... apple non le ha cambiate molto tra leopard e snow... e comunque erano gia usabili ormai 3 anni fa... Non era usato da safari.. e quindi?sono state utilizzate in altri ambiti...

    >Questa e' una sciocchezza bella e buona.
    Se un browser vuole implementare nativamente cose come HTML5 deve usare librerie come Core Animation, altrimenti siamo punto e a capo.

    Difatti safari 4 usa le core animation e supporta html5 mentre il 3 non le usa perchè non supportava html5.. non ne aveva un bisogno fondamentale..

    RispondiElimina
  25. >Ma se parlavo dei programmi che fanno uso di
    >calcolo complesso per cui il 64 bit aiutava..
    >che centra?!?

    Punti di domanda e punti esclamativi... vedi di fare meno il presuntuoso dato che chi conosce questi argomenti sa che l'incremento di prestazioni nel calcolo complesso e' maggiore usando una GPU che la CPU a 64 bit.

    >adobe per l'accelerazione dei video ha dovuto
    >collaborare con nvidia ati e intel di modo che
    >aggiornassero i loro driver per offrire
    >l'accesso a flash alle risorse della gpu

    Non diciamo sciocchezze, Adobe deve usare quello che viene messo a disposizione dal sistema operativo, non lo bypassa per accedere direttamente alla GPU.

    >Non esistono strumenti del sistema operativo
    >nativi che accelerano via gpu la riproduzione
    >video.. Perchè non è roba del sistema operativo
    >come la grafica...

    Ragazzo mio, tu non hai alba di come funzioni un sistema operativo e di come si acceda alla parte grafica da parte degli applicativi.
    Vai a studiare un po' e poi ritorna.
    Qui parli con un ingegnere informatico che ha un po' di anni di sviluppo professionale di software alle spalle, quindi se scrivi boiate come questa, non ti viene lasciata passare tanto facilmente.

    >Cocoa è disponibile dal 2001 ed è molto piu
    >efficiente di carbon

    Peccato che Core Animation abbia fatto la sua prima comparsa su Leopard e abbia subito delle modifiche in Snow Leopard.
    Cocoa e' solo un framework generico di accesso alle API del sistema operativo, poi per la parte di disegno all'interno della finestra si devono usare QuickDraw oppure Quartz 2D oppure Open GL oppure Core Animation e Core Animation e' disponibile solo a partire da Leopard, non certo dal 2001. Quindi fino ad oggi i browser usavano QuickDraw e/o Quartz 2D e usarli in un'applicazione Carbon o Cocoa non aveva impatto sulle prestazioni.

    Usare Carbon era del tutto analogo ad usare Cocoa fino all'introduzione di Core Animation.

    Vedo che continui a dimostrare di conoscere molto poco la programmazione sotto OS X.

    >Ma lo dici te che non erano usabili le core >animation

    Veramente lo dice la stessa Adobe e infatti Flash 10.1 usa Core Animation solo su Snow Leopard e non su Leoaprd.

    >Difatti safari 4 usa le core animation e
    >supporta html5 mentre il 3 non le usa perchè
    >non supportava html5.. non ne aveva un bisogno
    >fondamentale..

    Ma Adobe anche volendo non avrebbe potuto usare Core Animation su Tiger o Leopard perche' solo con l'avvento di Snow Leopard i plug in possono usare Cone Animation come e' spiegato da
    http://www.kaourantin.net/archive/2010_02_01_flashgraphics_archive.html

    "4.Core Animation. Only available in Safari 4 + OS X 10.6 right now, with caveats in the current version."

    e ancora:

    "As of today (2/10/2010) we are getting closer to having it stable enough for public consumption. That means though: You will need Flash Player 10.1, OS X 10.6 and updated version of Safari (or the nightly WebKit build), otherwise you will not see anything."

    Lo vuoi capire che le funzionalita' di Core Animation che Adobe sta usando sono disponibili solo su Snow Leopard? E per altro non per tutto, in alcuni casi deve usare ancora Quartz 2D.

    Visto che non conosci l'argomento, prima di fare ulteriori commenti vedi di informarti meglio.

    RispondiElimina
  26. >Punti di domanda e punti esclamativi... vedi di fare meno il presuntuoso dato che chi conosce questi argomenti sa che l'incremento di prestazioni nel calcolo complesso e' maggiore usando una GPU che la CPU a 64 bit.

    Certo ovvio.. Io ti dico che è sbagliato dire che l'unico vantaggio è la ram e tu al posto di ammettere che è vero dici ma le gpu fanno meglio... Cosa che per carità è vera ma ne è correlata con quel che dicevo ne riduce i vantaggi del passaggio a 64 bit visto che adobe l'ha impelentata sia su mac os che windows in specifiche funzioni e basta..

    >Ragazzo mio, tu non hai alba di come funzioni un sistema operativo e di come si acceda alla parte grafica da parte degli applicativi.
    Vai a studiare un po' e poi ritorna.
    Qui parli con un ingegnere informatico che ha un po' di anni di sviluppo professionale di software alle spalle, quindi se scrivi boiate come questa, non ti viene lasciata passare tanto facilmente.

    O ingengnere informatico.. se non sai cos'è un codec non è colpa mia...
    http://it.wikipedia.org/wiki/Codec_video
    Citare wikipedia non è il massimo ma non esistono codec che supportano l'accelerazione via gpu... i decoder possono supportarla... ma tu quando avvii il tuo bel video sul computer difficilmente è accelerato via gpu... Visto che non è fatto nativamente ma devi avere purevideo, quello di ati o dei decoder specifici... non mi hai ancora detto cosa offre windows in piu di mac os x invece... usa pure parole tecniche... visto che sto studiando informatica e mi sono appena studiato un malloppone su cosa cavolo è un s.o.


    >Non diciamo sciocchezze, Adobe deve usare quello che viene messo a disposizione dal sistema operativo, non lo bypassa per accedere direttamente alla GPU.

    http://notebookitalia.it/ati-catalyst-9.11-per-accelerazione-flash-7016.html
    http://www.hwupgrade.it/news/software/driver-forceware-19555-con-supporto-a-flash-101_30795-10.html

    >sare Carbon era del tutto analogo ad usare Cocoa fino all'introduzione di Core Animation.

    >Vedo che continui a dimostrare di conoscere molto poco la programmazione sotto OS X.

    Certo ovviamente programmare in cocoa offre le stesse potenzialità e prestazioni di programmare in carbon...certo... proprio la stessa cosa programmare in procedurale rispetto ad oggetti...

    >Ma Adobe anche volendo non avrebbe potuto usare Core Animation su Tiger o Leopard perche' solo con l'avvento di Snow Leopard i plug in possono usare Cone Animation come e' spiegato da
    http://www.kaourantin.net/archive/2010_02_01_flashgraphics_archive.html

    Qui c'è anche la colpa di apple che non si è svegliata prima a supportarle nei plugin di safari e non lo fa tutt'ora per motivi sconosciuti leopard... ma non di sicuro perche non sono usabili su leopard visto che le modifiche sono solo miglioramenti non strutturali..

    RispondiElimina
  27. > Io ti dico che è sbagliato dire che l'unico
    >vantaggio è la ram e tu al posto di ammettere
    >che è vero dici ma le gpu fanno meglio

    Tutto il discorso sui 64 bit e' iniziato con la tua affermazione "Non devi per forza modificare la app per ottenere qualche vantgaggio" riferendoti ai 64 bit...
    Ti ho spiegato e ribadisco che Flash non avrebbe ottenuto vantaggi particolari a passare a 64 bit senza mettere mano pesantemente al codice, a quel punto meglio spendere quelle risorse per supportare l'accelerazione della GPU che offre maggiori margini di miglioramento

    >O ingengnere informatico.. se non sai cos'è un codec non è colpa mia...

    Lo so anche troppo bene cosa e' un codec, serve appunto per evitare che sia l'applicativo a dover dialogare direttamente con la scheda video.
    Ad esempio su Windows 7 i codec forniti di serie tra cui quello per l'H.264 provvedono loro a sfruttare la presenza di una GPU che supporti l'accelerazione hardware, non e' certo l'applicazione che si mette a dialogare direttamente col driver video come sostieni (erroneamente) tu. Tra l'altro gli stessi codec possono sfruttano il sistema operativo attraverso API come DirectX onde evitare dipendenze dai driver video specifici (che e' poi la cosa che avviene comunemente).

    >http://notebookitalia.it/ati-catalyst-9.11-per-accelerazione-flash-7016.html

    Confermi di non avere idea di come funziona la pipeline grafica/video. Hai idea della follia che sarebbe se le applicazioni invocassero direttamente il driver video, senza appoggiarsi alle API di sistema?
    Mi sa che tu non sai neppure cosa sia DirectX. E' un insieme di API che servono a fare da ponte di comunicazione tra le applicazioni e le GPU passando per l'OS e non parlando direttamente con il driver della scheda video.
    Se non si facesse cosi', ogni applicazione dovrebbe supportare ogni specifico driver, cosa assolutamente insostenibile a lungo andare oltre a rendere le applicazioni incompatibili con le nuove release dei sistemi operativi.
    Per questo vengono creati dei layer per rendere ogni componente indipendente.
    Poi chiaro che non tutto riesce perfetto al primo tentativo e certe funzionalita' richiedono modifiche sia alle applicazioni che ai driver, ma interpretare la frase "i driver Catalyst 9.11 supportano l'accelerazione hardware di Flash 10.1 beta" come un'affermazione che Flash invochi direttamente il driver ATI fa ridere i polli.

    >Certo ovviamente programmare in cocoa offre le
    >stesse potenzialità e prestazioni di
    >programmare in carbon...certo... proprio la
    >stessa cosa programmare in procedurale rispetto
    >ad oggetti...

    Vabbe' a questa non rispondo neppure, la tua ignoranza in materia e' imbarazzante.

    RispondiElimina
  28. >Lo so anche troppo bene cosa e' un codec, serve appunto per evitare che sia l'applicativo a dover dialogare direttamente con la scheda video.
    Ad esempio su Windows 7 i codec forniti di serie tra cui quello per l'H.264 provvedono loro a sfruttare la presenza di una GPU che supporti l'accelerazione hardware, non e' certo l'applicazione che si mette a dialogare direttamente col driver video come sostieni (erroneamente) tu. Tra l'altro gli stessi codec possono sfruttano il sistema operativo attraverso API come DirectX onde evitare dipendenze dai driver video specifici (che e' poi la cosa che avviene comunemente).

    Ma non scherziamo..Quello di cui parli tu è il DXVA... non è il codec... è un set di api... se il codec usa delle operazioni compatibili con una di queste api il decoder può utilizzarle per avere accesso alla potenza della gpu...Ma non è il codec che è accellerato ma la decodifica di esso...

    >Confermi di non avere idea di come funziona la pipeline grafica/video. Hai idea della follia che sarebbe se le applicazioni invocassero direttamente il driver video, senza appoggiarsi alle API di sistema?
    Mi sa che tu non sai neppure cosa sia DirectX. E' un insieme di API che servono a fare da ponte di comunicazione tra le applicazioni e le GPU passando per l'OS e non parlando direttamente con il driver della scheda video.
    Se non si facesse cosi', ogni applicazione dovrebbe supportare ogni specifico driver, cosa assolutamente insostenibile a lungo andare oltre a rendere le applicazioni incompatibili con le nuove release dei sistemi operativi.
    Per questo vengono creati dei layer per rendere ogni componente indipendente.
    Poi chiaro che non tutto riesce perfetto al primo tentativo e certe funzionalita' richiedono modifiche sia alle applicazioni che ai driver, ma interpretare la frase "i driver Catalyst 9.11 supportano l'accelerazione hardware di Flash 10.1 beta" come un'affermazione che Flash invochi direttamente il driver ATI fa ridere i polli.

    Ma è ovvio che l'accesso alle operazione non è diretto all'hardware.. un sistema operativo che necessitasse questo sarebbe contemporaneamente il piu insicuro e il peggiore...
    Ma resta il fatto che solo windows 7 offre qualcosa di gia usabile per l'accelerazione video.. non c'è una funzione pronta per il flash che con una semplice chiamata accelera il tutto come dicevi te...

    Continui a dire che windows è anni avanti in mac os x sull'accelerazione video.. ma non mi dici cosa fa in piu di lui a parte l'accelerazione h264 che è comunque roba recentissima e va sfruttata dal decoder..

    >Vabbe' a questa non rispondo neppure, la tua ignoranza in materia e' imbarazzante.

    Eh valide argomentazioni

    RispondiElimina
  29. >Eh valide argomentazioni

    Avrei anche di meglio da fare che star dietro alle tue cazzate, perche' non c'e' termine piu' appropriato per definirle.

    Resta pure convinto delle tue affermazioni...

    RispondiElimina
  30. se le argomentazioni sono windows è meglio mac è peggio senza dire cosa fa in piu ti sembrerà si tutto cazzate... ma se non sai che un codec non è di per se accelerato ma è la decodifica che può essere accelerata dal decoder mi dispiace per te.. ma sinceramente...

    RispondiElimina
  31. Mettere in bocca agli altri cose non dette per poi argomentarci sopra e' sintomo di stitichezza mentale.

    RispondiElimina
  32. Ma che stava succedendo qui :DDDD
    Phate , ma la smetti o no ? Parlare con te è come fare una guerra ai mulini al vento :DDD

    RispondiElimina